Il Consenso Scientifico

Nessun cambiamento in oncologia, così come in altre discipline, può essere implementato se prima non si raggiunge un consenso scientifico, grazie a documenti sottoscritti dalle Società Scientifiche e un endorsement pubblico da parte delle associazioni dei pazienti e dei cittadini.

Nel processo di cambiamento, le norme non precedono ma seguono e implementano il consenso scientifico acquisito.

In tale ottica, sono stati realizzati diversi documenti di consenso ed eventi di divulgazioni incentrati sul tema della Oncologia Mutazionale e della gestione del nuovo modello di governance sottostante.

La Conferenza Nazionale sull’Oncologia Mutazionale in Italia

Il 26 settembre 2023, presso il Nobile Collegio Chimico Farmaceutico a Roma, su iniziativa di Fondazione Ricerca e Salute (ReS) e dalla Fondazione per la Medicina Personalizzata (Fmp) si è tenuta la 1° Conferenza Nazionale sulla Oncologia Mutazionale in Italia.

L’iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio di Alleanza Contro il Cancro (ACC), AIOM, Cittadinanzattiva, CIPOMO, F.A.V.O, Fondazione IncontraDonna, FICOG e SIAPeC, si è posta i seguenti obiettivi:

  • Diffondere la conoscenza e assicurare l’implementazione del modello mutazionale in Italia.Un modello che consente ai pazienti, sulla base della profilazione genomica estesa (NGS), di ricevere trattamenti a target molecolare con farmaci non ancora autorizzati e rimborsati.
  • Supportare la creazione di programmi di formazione e aggiornamento per diffondere la cultura e la conoscenza sulla Oncologia Mutazionale e lanciare una Academy Nazionale online.
  • Presentare lo stato di avanzamento degli studi e delle ricerche cliniche in corso sulla oncologia mutazionale. Essi possono offrire ai pazienti oncologici la possibilità di avere una profilazione genomica estesa e nuovi trattamenti target.

Documenti prodotti

 

  • Martini Documento di consenso sullo sviluppo e sull’organizzazione dell’oncologia mutazionale in Italia. Supplementi di Politiche Sanitarie – Il Pensiero Scientifico Ed. ottobre 2020.
    Il documento di consenso sulla Oncologia mutazionale in Italia – condiviso da tutte le società scientifiche di ambito oncologico – offre elementi di analisi e di approfondimento fondamentali sui punti chiave relativi alla profilazione genomica e all’intero processo organizzativo: indicazioni alla profilazione genomica, tipo di test di profilazione genomica, raccolta/analisi dati e Piattaforma genomica condivisa, modalità di accesso alla profilazione genomica e ai farmaci, privacy, partnership pubblico-privato, impatto di spesa e finanziamento, fase sperimentale di avvio.

 

  • Martini et al. Il nuovo modello mutazionale in oncologia. Supplementi di Politiche Sanitarie – Il Pensiero Scientifico Ed. marzo 2019.
    Il documento intende presentare, discutere e condividere l’impatto e le ricadute che la medicina di precisione in oncologia può determinare sui processi programmatori e sui modelli organizzativi e sanitari di competenza dei decisori in sanità a livello nazionale, regionale e delle strutture territoriali.

Un progetto di

in collaborazione con

ONCOLOGY È UN PROGETTO DI

Fondazione Ricerca e Salute

Generare conoscenze per produrre pianificazione